Xylella Fastidiosa: anche Manduria, Sava, Avetrana e Maruggio potranno richiedere stato di calamità

La Regione Puglia ha chiesto lo stato di calamità anche per alcuni comuni della provincia di Taranto colpiti dalla Xylella fastidiosa negli anni 2018 e 2019.

La Giunta regionale – ha commentato l’assessore all’Agricoltura della Regione Puglia, Donato Pentassuglia – accogliendo le istanze del mondo agricolo ha, difatti, approvato ieri un ulteriore importante provvedimento, con quale si chiede al Mipaaf l’accesso al Fondo di Solidarietà Nazionale anche per i comuni di Manduria, Avetrana, Sava e Maruggio della provincia di Taranto, che hanno subito i danni derivanti della grave fitopatia da Xylella fastidiosa.

La richiesta dello stato di calamità, già avanzata per i comuni dei territori ricadenti nelle province di Lecce e Brindisi nello scorso 2020, per le medesime annualità 2018 e 2019, si è resa necessaria a causa della perdita che le imprese agricole hanno subìto, superiore, cioè, al 30% della produzione lorda vendibile, come hanno accertato i nostri uffici territoriali”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: