Urmo Belsito: la protesta va avanti. Il video

Nei pressi di contrada Urmo Belsito dove si sta realizzando il depuratore consortile Manduria – Sava la protesta va avanti anche oggi. Qualche minuto fa è arrivato sul posto un mezzo pesante necessario per eseguire gli scavi e procedere con i lavori. Il gran numero di manifestanti presente in zona già da ieri però non ha consentito la prosecuzione verso il luogo di destinazione. Giovani anziani mamme cittadini non si arrendono all’idea di avere in zona un impianto che andrebbe ad incidere negativamente sul territorio. Per questo chiedono la delocalizzazione nell’entroterra nei posti di minore pregio ambientale. la richiesta del blocco dei lavori per ora non è stata presa in considerazione in attesa degli sviluppi che potrebbero esserci a breve. Nel pomeriggio infatti alle ore 17.00 a Bari è programmata la riunione con i sindaci e i tecnici di loro fiducia e la Regione Puglia disponibile ancora una volta a trovare una soluzione accettabile e largamente condivisa.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: