Ufficio di Prossimità della Giustizia. Duggento: “Manduria partecipi alla selezione”

Questa mattina con una lettera indirizzata al Sindaco e al Presidente del Consiglio il consigliere comunale Dario Duggento ha invitato il Comune di Manduria a presentare alla  Regione Puglia la propria manifestazione di interesse diretta ad attivare sul proprio territorio l’Ufficio di Prossimità della Giustizia.

Sul  Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 167 del 15/12/2020  è stato infatti pubblicato un   “Avviso   pubblico   per   la   selezione   dei   Comuni   singoli   e   delle Associazioni di Comuni potenzialmente interessati.

Gli Uffici di Prossimità della Giustizia – spiega il consigliere Duggento – sono chiamati ad erogare ai cittadini servizi come orientare ed informare sugli istituti di protezione giuridica (amministrazione di sostegno, interdizione, inabilitazione, ecc.), distribuire la modulistica adottata dagli uffici giudiziari di riferimento, dare supporto alla predisposizione degli atti che le parti e gli ausiliari del giudice possono redigere senza l’ausilio di un legale, inviare e ricevere atti telematici agli e dagli uffici giudiziari e fornire consulenza anche tramite il supporto qualificato degli ordini professionali sugli istituti di protezione giuridica;

Avere   un   Ufficio   di   Prossimità   della   Giustizia   nel   Comune   di   Manduria permetterebbe, dunque,  ai nostri cittadini, in particolare alla fasce più fragili della popolazione, di avere uno sportello decentrato dell’ufficio giudiziario (tutti i nostri cittadini che necessitano di rivolgersi al Tribunale per pratiche concernenti l’amministrazione di sostegno, la tutela, la curatela, ecc., potrebbero, invece, chiedere ausilio nell’Ufficio di Prossimità di Manduria senza essere obbligati ad andare a Taranto presso il Tribunale).

La Regione Puglia metterebbe a disposizione la parte informatica, l’arredamento del locali e la formazione dei dipendenti mentre il Comune metterebbe proprie risorse umane ed idonei locali.

Il Comune di Manduria, che – afferma Duggento –  ha tutti i requisiti richiesti per partecipare al bando,  ha 90 giorni dalla data della pubblicazione per inviare  la propria  manifestazione di interesse.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: