Il tracciato del depuratore mette a rischio area archeologica

A “rischio” non sarebbe solo il mare inquinato dai “reflui depurati” scaricati lungo la condotta sottomarina che si intende realizzare ed utilizzare per il “troppo pieno”. Il depuratore consortile Manduria – Sava riserva altre ed ulteriori preoccupazioni. Il tracciato dell’impianto con le relative condotte di adduzione e scarico potrebbe danneggiare anche l’area archeologica “Li Castelli”. E’ per questo che il coordinamento contro la costruzione della condotta sottomarina ha inoltrato alla soprintendenza una richiesta d’intervento protocollata il 30 Settembre scorso. Il percorso del progetto, di complessivi 11 km, costeggia anche la collina “Li Castelli” sito di rilevante importanza archeologica dove sono presenti due insediamenti: uno neolitico, indagato dalla stessa soprintendenza, lungo la provinciale “tarantina”; l’altro romano, tutto ancora da esplorare, a nord della Masseria “Specchiarica”. Il coordinamento, in particolare, chiede alla Soprintendenza se abbia preso visione del progetto, accordando le prescritte autorizzazioni. Se la ditta aggiudicataria dell’appalto (la Putignano e Figli) abbia segnalato l’inizio dei lavori, fornendo le dovute garanzie. Il coordinamento invita La Soprintendenza a predisporre con i propri funzionari una assidua sorveglianza per impedire che preziose testimonianze vadano danneggiate o disperse

I firmatari del documento sono i delegati dei seguenti partiti, associazioni, gruppo spontanei e movimenti:
– Federazione VERDI Manduria (Silvia Biasco)
– Movimento Giovani per Manduria (Tullio Mancino)
– Archeoclub Manduria (Antonio Mazza)
– Gruppo spontaneo cittadino Manduria (Andrea Andrisano)
– Gruppo spontaneo cittadino Manduria (Micelli Giovanni)
– Gruppo spontaneo cittadino Torre Santa Susanna (Antonia Sanasi)
– Ass. Casa dell’evoluzione (Salvatore Luigi Baldari)
– Gruppo socio culturale “Io amo S.Pietro in Bevagna” (Cosimo Fontana)
– Comitato tutela zona Chidro (Dora Bruto)
– Ass. Grande Salento (Rino Giangrande)
– Gruppo spontaneo cittadino Avetrana (Marisa Fanelli)
– Gruppo scout AGESCI Manduria 1 (Sofia Sergi)
– Comitato per la tutela del territorio e del mare Avetrana (Giuseppe Scarciglia)
– Ass. Vistadallalto (Maria Pasanisi)
– Proloco Manduria (Domenico Sammarco)
– Comitato “no scarico a mare” Manduria (Domenico Sammarco)
– Manduria Migliore (Sergio Sportelli)
– Ass. “Città per tutti” (Salvatore Sgura)
– Forza Italia giovani Manduria (Piergiorgio Erario)

D 140729 CONDOTTA SOTTOMARINA

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: