Torricella. In giro per Taranto nonostante il divieto: arrestato.

Aveva l’obbligo di dimora a Roma, ma nonostante il divieto se ne andava a spasso tranquillamente per Taranto

: il 53enne Maurizio Cavallo è stato arrestato dai Carabinieri di Torricella in esecuzione di ordinanza emessa dal GIP di Taranto, Dr. Martino Rosati.

L’uomo, alla fine di luglio, al culmine di una lite per futili motivi, brandendo un coltello, aveva aggredito alcuni vicini di casa. Per questo i Carabinieri di Lizzano lo avevano arrestato nella flagranza di reato e posto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione di Torricella.

Il 53enne, al termine dell’interrogatorio di garanzia, aveva ottenuto dal Giudice, per motivi di lavoro, il beneficio della misura dell’obbligo di dimora in Roma e di presentazione e firma per due giorni alla settimana presso la stazione dell’Arma di Monte Mario.

Lo scorso 7 ottobre, però, l’uomo era incappato nei controlli dei Carabinieri della Stazione Taranto Principale mentre si aggirava tranquillamente alla guida della propria auto per le vie del capoluogo jonico.

Cavallo è stato dunque denunciato in stato di libertà per la violazione degli obblighi e segnalato al GIP che ha disposto l’inasprimento della misura cautelare. L’ordinanza è stata eseguita da Carabinieri di Torricella che hanno rintracciato il 53enne e lo hanno sottoposto agli arresti domiciliari.

CAVALLO Maurizio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: