Torricella: dietro l’amore l’interesse per i soldi, arrestato per truffa

Nonostante la differenza di età, nel gennaio del 2017 aveva avviato una relazione sentimentale con

una donna. Lui, un 32 enne originario di Mesagne, lei di 52 anni di Torricella. Ma ben presto la storia ha rivelato la sua vera natura, legata esclusivamente a interessi economici: più che amore, insomma,l’attrazione dell’uomo era verso la proprietà e i soldi della donna. L’uomo ha iniziato ad avere un atteggiamento sempre più violento. Durante tutto il 2017 e fino al febbraio 2018, con minacce e percosse in più occasioni, era riuscito ad appropriarsi di somme di denaro per un ammontare complessivo di oltre 22.000 euro.
A questo punto stanca dalle continue minacce e vessazioni la donna ha deciso di denunciare tutto ai Carabinieri che hanno avviato un’indagine raccogliendo grazi indizi di colpevolezza dell’uomo pienamente condivisi dall’Autorità Giudiziaria. E’ così che, su richiesta del P.M., Dott. Enrico BRUSCHI, il GIP presso il Tribunale di Taranto, Dott. Giuseppe TOMMASINO ha emesso un provvedimento che dispone la misura cautelare degli arresti domiciliari nei confronti del 32 enne eseguito dai Carabinieri della Stazione di Torricella e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Manduria (Ta), coadiuvati dai militari della Stazione Carabinieri di Mesagne (Br)
L’uomo che, tra l’altro, ha precedenti di polizia è accusato di
di estorsione continuata, percosse, appropriazione indebita e truffa.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: