Torre Colimena grata a “Giulia” per l’esperienza indimenticabile

E’ morta praticamente tra le braccia dei volontari che sin dalle 11 di ieri e per tutta la notte, instancabilmente, le sono stati vicini adoperandosi nel tentativo di salvargli la vita. “Giulia”, il cucciolo di delfino femmina rinvenuto nelle acque antistanti la seconda spiaggia di Torre Colimena, ha avuto sino alla fine le coccole amorevoli di tutti, in primis, dei responsabili della Lega Navale Italiana che davvero hanno mostrato concretamente il proprio amore per il mare e le sue creature. Sentimento questo condiviso anche dalla popolazione locale che ha mostrato grande sensibilità adoperandosi per trovare le attrezzature necessarie agli esperti per operare. Gli stessi volontari del delfinario hanno riconosciuto una straordinaria partecipazione ed accoglienza come poche volte accade.
“Sentire come si tranquillizzava il cucciolo tutte le volte che riceveva le carezze degli umani è stata un’esperienza unica e indimenticabile” ci ha raccontato Massimiliano Nigro, vice presidente della LNI delegazione di Torre Colimena – L’impegno continuo di queste ore è stato ampiamente ricompensato dalle emozioni che la vicinanza con questo esemplare di delfino, una specie da sempre amica dell’uomo, ha saputo dare. Indelebile sarà il ricordo di “Giulia” anche per tutti i bambini che, appresa la notizia, si sono affacciati per vedere da vicino “l’amico” che, fino ad allora, avevano visto solo in televisione. Resta il rammarico di non aver potuto raggiungere “il lieto fine” da tutti sperato.
Il cucciolo era affetto da un’infezione virale che non gli ha dato scampo, nonostante l’immediato intervento dei veterinari che lo hanno sottoposto ad una serie di esami e terapie antibiotiche. Il delfino, condotto a Bari a disposizione degli esperti dell’Università, sarà sottoposto ad autopsia per ricavarne ulteriori informazioni sulle cause del decesso, utili a soccorrere eventuali altri esemplari che dovessero trovarsi nelle sue stesse condizioni.

Giulia 4

Giulia 4

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: