Francavilla Fontana: azienda agriturismo finisce nuovamente nei “guai” per evasione fiscale

Ammonta a 800 mila Euro l’evasione fiscale scoperta dai militari della Guardia di Finanza di Francavilla Fontana, al termine di una verifica eseguita nei confronti di un’azienda operante nel settore dell’agriturismo nella Città degli Imperiali. Le fiamme gialle impegnati in una specifica attività investigativa, avrebbe accertato conti irregolari, contestando alla titolare dell’attività ricavi non dichiarati per circa 800 mila euro e iva evasa per altri 50mila. La stessa azienda era già finita nei guai nel 2011, quando i militari della Guardia di finanza, contestarono non solo l’evasione fiscale per il triennio 2009 – 2011, ma scoprirono anche lavoratori a nero e mancati adempimenti delle norme che regolano il settore dell’agriturismo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: