Tenta di entrare in un edificio in ristrutturazione: arrestato 64enne.

Taranto. Gli Agenti della Polizia di Stato della Squadra Volante lo hanno notato in Via Nitti a Taranto mentre, intorno alle 4 del mattino, si allontanava frettolosamente da un edificio a cui, per lavori di ristrutturazione, era stata montata un’impalcatura.

I poliziotti insospettiti lo hanno bloccato e, vedendo che i suoi indumenti erano visibilmente sporchi di tufo, lo hanno perquisito. Giovanni Capozza, 64 anni, pregiudicato tarantino è stato trovato con addosso un grosso cacciavite, una torcia ed un paio di guanti da lavoro. Ispezionando il posto, gli agenti hanno inoltre constatato che la serranda di un ufficio al piano terra era stata forzata e, per sostenerla, il Capozza aveva frapposto un blocco di tufo.
Il 64enne è stato dunque arrestato con l’accusa di tentato furto e possesso di arnesi atti allo scasso ed accompagnato presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari.
Gli arnesi rinvenuti sono stati sottoposti a sequestro.

CAPOZZA Giovanni

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: