Taranto: servizi antidroga, denunciato uno spacciatore e altri 2 giovani

Ieri sera gli Agenti della Squadra Mobile,
nel corso di mirati servizi antidroga in Città Vecchia, hanno controllato un giovane che a piedi si aggirava tra i vicoli con fare sospetto.
Il controllo è stato anche esteso poi alla sua abitazione.
La perquisizione domiciliare ha permesso di ritrovare su un tavolo due bilancini di precisione, tre forbici ed un coltello con lama intrisa di sostanza stupefacente oltre ad un bicchiere di plastica con all’interno circa 450 euro in banconote di piccolo taglio.
Nel bagno, i poliziotti hanno poi recuperato un frammento di una “panetta” di hashish, del peso complessivo di 63 grammi e 4 involucri in cellophane, cosiddetti “sacchettini”, tipico confezionamento utilizzato per il frazionamento della cocaina, oltre ad un cartoncino manoscritto riportante delle lettere puntate e delle cifre indicanti probabilmente i quantitativi di cocaina, hashish ed eroina.
Il tutto è stato posto sotto sequestro, ed il giovane, un tarantino di 28 anni, è stato denunciato in stato di libertà per la
detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.
Intorno alle due di questa notte gli agenti della sezione Volanti, transitando in Via Oberdan, hanno sorpreso due giovani che si aggiravano tra le auto in sosta e che, alla vista dell’auto della Polizia, hanno cercato di disfarsi di alcuni arnesi atti allo scasso, lanciandoli sotto le auto parcheggiate. Scena che non è passata inosservata ai poliziotti che li hanno immediatamente fermati ed hanno recuperato il grosso cacciavite e la tenaglia lanciati in precedenza dai due ragazzi.
Accompagnati negli Uffici della Questura i due, un 23enne ed un minore di 15 anni, sono stati denunciati in stato di libertà per possesso di arnesi atti allo scasso. Il 23enne è stato anche trovato in possesso di un coltello a serramanico con una lama di circa 7 cm, che è stato insieme agli attrezzi recuperati in precedenza, posto sequestro.

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: