Taranto: la testa mozzata di un pecora davanti al cancello di uno stabile

Misterioso ritrovamento questa mattina alle 11 in via Solito a Taranto: dinnanzi all’ingresso di uno stabile adagiata al cancello era stata abbandonata una busta di cellophane trasparente con all’interno la testa mozzata di una pecora. A fare la macabra scoperta è stato il custode dello stabile che ha allertato la Sala Operativa del 113. Sul posto si è recato un equipaggio della Squadra Volante insieme agli agenti della Polizia Scientifica per tutti rilievi del caso. Indagini sono in corso da parte degli investigatori per risalire al motivo dell’inquietante gesto che appare come una vera e propria intimidazione. Si dovrà anche capire a chi è stato rivolto tale inquietante “messaggio”.

volante-polizia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: