Manduria: stroncata dai carabinieri attività di spaccio gestita da una coppia

Nuova brillante operazione antidroga dei Carabinieri della Stazione di Torricella che, nell’ambito di un efficace piano finalizzato alla lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno arrestato in flagranza di reato il 22 enne savese Gualtiero DE CATALDO, già noto alle Forze dell’Ordine, e deferito in stato di libertà la sua complice, una 25enne di Manduria. E’ stato il via vai di giovani assuntori a portare i carabinieri sulle tracce della coppia. Al termine di alcuni servizi di osservazione si è scoperto che il 22enne e la sua complice intrattenevano un abnorme numero di contatti con acquirenti tra Sava e Manduria. Successivamente proprio a Manduria è stata individuata l’abitazione utilizzata dalla coppia per mettere in atto la fiorente attività di spaccio. E’ scattata la perquisizione all’interno dell’appartamento. I due sono stati trovati in possesso di 20 grammi di marijuana già confezionata in dosi, due bilancini di precisione, bustine in cellophane usati per il confezionamento, 130,00 € in banconote di vario taglio ed un telefonino. Tutto quanto rinvenuto è stato posto sotto sequestro.
Il giovane finito in manette, al termine delle formalità di rito, è stato condotto presso la Casa Circondariale di Taranto, a disposizione del Sostituto Procuratore di turno, dott.ssa Giovanna Cannarile, mentre la sostanza stupefacente sequestrata sarà sottoposta alle analisi di rito presso il Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale.

601 DE CATALDO GUALTIERO

Questo slideshow richiede JavaScript.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: