Taranto: gambizzato artigiano, non è in pericolo

Tentato omicidio questa sera a Taranto. E’ accaduto nei pressi di un centro sportivo ubicato in via Lisippo. La vittima è un uomo di 43 anni Nicola Scarnera, artigiano tarantino. L’uomo è stato avvicinato da un individuo travisato da casco integrale che gli ha esploso contro quattro colpi di pistola, dileguandosi subito dopo. Scarnera colpito alle gambe è stato ricoverato, con prognosi di 40 giorni, all’Ospedale “SS. Annunziata”. Fortunatamente non versa in pericolo di vita. Sull’accaduto sono in corso indagini a cura dei Carabinieri della Compagnia di Taranto.

786 Immagine 044

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: