Taranto. Anche se ai domiciliari spacciava eroina: arrestato 31enne.

Nonostante fosse agli arresti domiciliari continuava a spacciare eroina. Con l’accusa do detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti è stato arrestato ieri sera a Taranto Ivano Mele, 31enne del posto.
L’uomo era già stato sorpreso dai “Falchi” della Squadra Mobile mentre, il 9 aprile scorso, era intento a spacciare eroina in via Machiavelli e per questo era finito agli arresti domiciliari.
Per questo quando, intorno alle 20.30 di ieri, gli stessi Agenti, impegnati in servizi antidroga al Quartiere Tamburi, lo hanno visto in strada in compagnia di alcuni giovani, lo hanno fermato immediatamente per un controllo.
E’ stato così che da una tasca della sua giacca sono spuntati fuori due involucri termosaldati di cellophane contenenti eroina allo stato puro del peso rispettivamente di 100 ed 88 grammi. Nulla invece è stato trovato nel corso di una perquisizione in casa dell’uomo, poco distante dal luogo del fermo.

falchi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: