Sul caporalato la tappa a Lizzano del Tour Nazionale delle Sardine “- Selfie + Politica”

L’appuntamento fa parte di un percorso di conoscenza diretta dei territori e delle problematiche che investono le varie realtà chiamate al voto.

dopo un tragico malore nelle campagne di Andria dopo aver chiesto inutilmente aiuto al suo caporale, nell’incontro che domenica prossima (26 luglio) segnerà la tappa tarantina del tour nazionale delle Sardine “- Selfie + Politica”.

Ci sarà anche il sindaco di Lizzano, Antonietta D’Oria, e Stefano Arcuri, marito di Paola Clemente, la bracciante morta cinque anni fa

Non sarà un tour elettorale, ma un incontro diretto con le richieste di ascolto che vengono da settori strategici come l’agricoltura che in Puglia continua ad essere una voce importante del PIL regionale, ma che continua ad avere corto circuiti soprattutto sul tema dei diritti.

All’incontro con la delegazione delle 30 sardine provenienti da tutta Italia e con il leader Mattia Santori, saranno presenti infatti anche gli avvocati che per la FLAI CGIL seguono alcuni dei processi più importanti contro i caporali nostrani.

Ma la Puglia degli ultimi anni è fatta anche di storie virtuose, di imprenditori visionari che hanno realizzato realtà di successo seguendo la duplice direttrice della sostenibilità e del lavoro etico.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: