Statte. Tentano di rubare in un’impresa edile: arrestati due tarantini.

Due tarantini sono stati arrestati questa mattina dai Carabinieri della Stazione di Statte perché sorpresi a rubare in un’impresa edile. Si tratta di Massimo Palumbo, 34 anni, e Carmelo Santisi, di 36, entrambi noti alle Forze di Polizia.

I due, a bordo del motocarro di proprietà del Santisi, sono entrati nella proprietà edile di un imprenditore di Statte e, ritenendo che non ci fosse nessuno, si sono introdotti all’interno del magazzino della ditta prelevando alcuni tubi in rame e caricandoli sul mezzo.
Dall’abitazione vicina, i loro movimenti sono stati però notati dai familiari dell’imprenditore che è stato subito avvisato, insieme ai Carabinieri, di quanto stesse accadendo.

Giunti sul posto i militari hanno provveduto a bloccare i due individui e ad arrestarli in flagranza di reato per furto aggravato.
La refurtiva è stata restituita alla vittima, mentre il veicolo utilizzato per compiere il furto è stato sottoposto a sequestro, anche perché sprovvisto di copertura assicurativa.
I due, su disposizione del P.M. di turno Dott.ssa Daniela PUTIGNANO, sono stati posti agli arresti domiciliari, presso le rispettive abitazioni.

Questo slideshow richiede JavaScript.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: