Si nascondeva da otto mesi: arrestato latitante

Era ricercato dal settembre 2015 quando, sottoposto alla detenzione domiciliare con braccialetto elettronico, aveva disattivato il dispositivo

, evadendo e facendo perdere le proprie tracce. Luigi De Pace, 48 anni, è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione di Leporano che hanno eseguito un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica del capoluogo jonico, perché condannato alla pena residua di due anni di reclusione per detenzione di arma clandestina e ricettazione.
Da settimane i militari tenevano sotto osservazione, nei quartieri Paolo VI° e Tamburi, le abitazioni e pertinenze di alcuni familiari del pregiudicato presso cui ritenevano che l’uomo stesse trovando rifugio. I Carabinieri hanno individuato il De Pace in via Masaccio, immobilizzandolo e traendolo in arresto. L’uomo è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Taranto.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: