Sava: svitano i bulloni delle ruote all’auto della sorella del sindaco

Non solo intimidazioni nel versante orientale della Provincia di Taranto. La criminalità alza il tiro e coinvolge anche i familiari dei rappresentanti delle istituzioni. Un attentato è stato compiuto ieri sera ai danni di Lucia Iaia, giornalista nonché sorella del sindaco di Sava Dario Iaia. Ignoti hanno svitato i bulloni delle quattro ruote dell’auto utilizzata dalla Iaia che non si è accorta di nulla e si è messa tranquillamente alla guida. L’auto ad un certo punto è finita fuori strada: fortunatamente Lucia Iaia non ha riportato ferite. Poi si è scoperto però il motivo dell’incidente ovvero i bulloni delle ruote svitati. Sull’episodio sono in corso indagini da parte dei Carabinieri.Questo episodio segue quello avvenuto nella notte dello scorso 17 Aprile quando ignoti dopo essersi introdotti nel garage a Lizzano, attiguo all’abitazione, diedero alle fiamme due automobili di proprietà del Sindaco di Sava Dario Iaia.
Municipio-

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: