Rapina in casa, portano via contanti e gioielli

Una rapina è stata messa a segno ieri sera a Manduria. Ad agire intorno alle 21.30 quattro individui con il volto travisato da passamontagna, tre dei quali armati di pistola. I malviventi si sono appostati nei pressi di una villa ubicata in una zona residenziale del paese, hanno atteso il proprietario e lo hanno bloccato non appena l’uomo stava per rincasare. Sotto la minaccia delle armi, l’uomo è stato violentemente spintonato nell’abitazione poi costretto ad aprire la cassaforte dai malviventi che si sono impossessati del suo contenuto e di quanto di valore sono riusciti a trovare, rovistando all’interno delle stanze della casa. Nel corso della rapina, per essere più convincenti, i malviventi non hanno esitato a colpire leggermente al capo il proprietario della villetta che ha riportato qualche escoriazione. Dopo la rapina i quattro malviventi si sono dileguati a bordo della Citroen C1 in uso alla moglie della vittima, trovata successivamente dagli agenti bruciata sulla strada che conduce a Francavilla Fontana. L’episodio è stato denunciato alla Polizia dal malcapitato che, con un comprensibile stato d’agitazione, ha raccontato tutto agli Agenti che hanno avviato un’indagine per risalire agli autori della rapina.
Ancora da quantificare l’ammontare del bottino consistente in denaro contante e gioielli.

rapinatore

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: