Polizze false: perquisizioni anche a Brindisi

BRINDISI – Perquisizioni personale e domiciliare sono state compiute questa mattina all’alba dagli agenti di Polizia Municipale di Brindisi nei confronti di un cittadino albanese, 46enne, residente nel capoluogo messapico, nell’ambito di una complessa indagine della Procura della Repubblica di Roma su un grosso giro di contraffazione di polizze e tagliando assicurativi.
All’uomo, già noto alle forze dell’ordine, gli agenti appartenenti al settore Infortunistica stradale e Polizia giudiziaria, hanno sequestrando materiale e documenti necessari per le indagini trovati all’interno di due abitazioni private dell’albanese e nella sua sede di lavoro.
I reati su cui si indaga sono la contraffazione di polizze e tagliandi assicurativi a false residenze ovvero falsità ideologiche e materiali” sempre relativamente a documenti connessi alla circolazione veicolare. L’operazione ha investito anche i comandi di Polizia Municipale di Taranto, Bari e Napoli incaricati di svolgere analoghi interventi.
polizia municipale

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: