Polizia stradale salva cucciolo legato al guard rail

Tremante e impaurito sotto la pioggia. Legato con un pezzo di spago al guardrail sulla statale del porto. Così questa mattina è apparso alla Pattuglia della Sezione Polizia Stradale di Taranto un piccolo cucciolo di cane che era stato abbandonato.
Soccorso dagli Agenti della Sezione polizia Stradale di Taranto, il cucciolo è stato immediatamente affidato al Servizio Veterinario dalla ASL per i previsti controlli e le immediate cure.
Ovviamente il cane è stato già adottato dagli Agenti della Stradale che, certamente, gli faranno dimenticare la crudeltà del vecchio padrone.
Un fenomeno quello dell’abbandono di animali che aumenta nel periodo estivo, quando al termine delle vacanze non si ha più posto per il piccolo cucciolo, che in tanti hanno accolto e coccolato quando villeggiavano in villa ed avevano tempo di curare perché in ferie,
Ed allora, chiuse le case estive alla fine dell’estate la soluzione è quella di liberarsene lasciandolo lungo le autostrade o nella piazzole di sosta.
E’ appena il caso di ricordare che l’abbandono dl animali domestici è un reato punito dal Codice penale, punito con l’arresto fino a un anno e con multe che vanno da 1000 a 10 mila euro. Tuttavia, nonostante la norma, ogni estate in Italia vengono abbandonati circa 100 mila cani e SO mila gatti. Segno di mancanza di coscienza civile e di senso di responsabilità.

Questo slideshow richiede JavaScript.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: