PD su vaccini a Manduria: privilegi per amministratori e consiglieri? Il Sindaco faccia chiarezza

In riferimento a presunti casi di “furbetti del vaccino”,  cioè di persone che, usufruendo di particolari privilegi,  avrebbero ricevuto la vaccinazione anti Covid pur non essendo tra le categorie previste per età e fragilità,   il Partito Democratico di Manduria

non chiede solo che si trovino e si esprimano giustificazioni – sempre possibili pur ugualmente opinabili – chiede al Sindaco del Comune di Manduria dr. Gregorio Pecoraro chiarimenti certi, con riferimenti a norme, documenti, numeri e impegni di responsabilità, precisando esplicitamente se tra le persone che hanno usufruito del vaccino “last minute” vi siano componenti della Giunta e/o del Consiglio Comunale o sedicenti Collaboratori non rientranti nelle categorie di legge. 

Il P.D. di Manduria non intende stare al gioco di chi continua ad esprimersi in politichese o addirittura di chi omette di rispondere, chiede risposte, opere, comportamenti reali in favore della città tutta, senza privilegi e/o parzialità”.

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: