Ostuni: deceduti i soccorritori di due bagnanti in difficoltà

Si sono gettati in mare per aiutare due bagnanti in difficoltà, ma purtroppo i soccorritori sono morti annegati. E’ accaduto intorno alle 10 sulla spiaggia libera nei pressi del Lido Bosco Verde, fra il Pilone e Rosa Marina, sul litorale di Ostuni. Le vittime dell’ennesima tragedia del mare sono un turista inglese e un inserviente dello stesso lido, Martino Maggi un 49enne di Locorotondo. L’inglese stava trascorrendo la mattinata in spiaggia con la propria famiglia quando ad un certo punto ha notato che il nonno e la figlia avevano difficoltà a rientrare verso la riva. L’inglese e il dipendente del lido si sono gettati in acqua per soccorrere nonno e nipote ma, mentre questi ultimi due sono stati salvati, non c’è stato nulla da fare per i due soccorritori morti annegati nei flutti della risacca fortissima in quel tratto di spiaggia a causa delle correnti dovute alla forte tramontana. Del tutto vani si sono rivelati i disperati tentativi di rianimazione praticati dai medici del 118, recatisi sul posto insieme ai vigili del fuoco, con squadre di terra e con il nucleo sommozzatori, ai militari della Capitaneria di porto e ai carabinieri.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: