Operazione “Feudo”. Sigilli su una catena di supermercati

Una catena di supermercati è stata sottoposta a sequestro dai militari della Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Taranto che, ieri, hanno messo i sigilli a tredici punti vendita nel capoluogo jonico e nei comuni di Statte, San Giorgio, Grottaglie, Pulsano e Crispiano per un valore di oltre 4 milioni di euro.

Il sequestro è stato disposto dal Tribunale del Riesame di Lecce che ha accolto l’appello proposto dalla Procura della Repubblica presso la Direzione Distrettuale Antimafia di Lecce, nell’ambito delle indagini denominate operazione “FEUDO”, che portò, nel giugno scorso, allo smantellamento di un agguerrito gruppo criminale organizzato che operava nel capoluogo jonico e nei comuni di Statte e Massafra. Furono eseguiti 38 arresti, di cui 30 in carcere e 8 ai domiciliari, oltre al sequestro di beni mobili ed immobili ed aziende.

La Direzione Distrettuale Antimafia di Lecce nei giorni scorsi, in relazione a tale operazione, ha emesso l’avviso di conclusione delle indagini preliminari nei confronti di 87 indagati, molti dei quali devono rispondere di associazione di tipo mafioso e traffico illecito di sostanze stupefacenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: