Nuoto. Riconoscimento per meriti sportivi a due atleti savesi

Hanno 15 e 19 anni i due atleti savesi che si sono distinti a livello nazionale nei campionati di nuoto “Criteria Nazionali Giovanili Riccione 2022”
 

 
Ieri 5 aprile, presso la Sala Consiliare del Comune di Sava, il Sindaco Dario Iaia, il Presidente del Consiglio Pasquale Calasso e l’Assessore allo Sport Milena Bisci hanno consegnato, a nome dell’Amministrazione Comunale, un riconoscimento per meriti sportivi ai due atleti savesi che si sono distinti a livello nazionale nei campionati di nuoto “Criteria Nazionali Giovanili Riccione 2022 “.
Alice Di Maggio, 15 anni, tesserata con l’Olimpica Salentina, ha portato a casa un oro 200m farfalla e un oro 100m farfalla.
Lorenzo Cavedini, 19 anni, tesserato della Centro Nuoto Torino, ha conquistato un argento 200m farfalla.
“Sono orgoglioso di questi nostri ragazzi che con grande impegno e sacrificio hanno raggiunto livelli eccezionali nel nuoto” – sostiene il Sindaco – “L’Amministrazione ha sempre creduto nel profondo valore sociale dello sport sostenendo concretamente le iniziative sportive sul territorio e investendo risorse per il miglioramento e la valorizzazione degli impianti sportivi”.
Anche l’Assessore allo Sport, entusiasta della cerimonia di consegna delle targhe, ha dichiarato: “Ieri pomeriggio è stata una grande emozione, questi ragazzi sono straordinari, riescono a conciliare gli impegni di studio con i costanti allenamenti; tanta determinazione dettata sicuramente da una grande passione per il nuoto. Credo fermamente che lo sport debba essere per tutti e di tutti in quanto porta in sé un grande valore educativo garantendo l’inclusione e abbattendo pregiudizi e disuguaglianze. Lo SPORT unisce sempre ed è portatore di GIOIA!!!”.
Consegna del riconoscimento per meriti sportivi ad Alice Di Maggio e Lorenzo Cavedini
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: