Movimento Democratico con Manduria lamenta degrado igienico sanitario

Il Movimento Democratico con Manduria (MDM) ha scritto ai Commissari Straordinari che attualmente sono al governo della città per informarli formalmente
di alcuni disservizi già osservati da tempo, comprovanti carenze igienico – sanitarie a discapito di famiglie, bambini e ragazzi, consistenti in un’assenza di pulizia e decoro urbano nei pressi delle scuole presenti sul nostro territorio, sia pubbliche che private e di ogni grado.

Md con Manduria richiama all’osservanza dell’art. 164 del regolamento d’igiene comunale che recita: “1 – Chiunque e qualunque titolo fa uso di aree, spazi, viali, cortili, giardini, passaggi,
corridoi di transito, è tenuto a provvedere alla loro pulizia.
2 – Per gli spazi pubblici urbani l’adempimento di cui al primo comma compete al Comune…”

Dall’inizio dell’anno scolastico, segnala MdM, si verifica una situazione di cattiva gestione che provoca disagio all’uscita delle scuole, quando famiglie e bambini si trovano ad dover attraversare spazi pubblici, vie e marciapiedi mal odoranti, ricoperti di feci animali, come lamentato e più volte sollecitatoci da alcune mamme e famiglie.
Il Movimento Democratico con Manduria chiede che venga al più presto ripristinato lo stato di igiene e decoro urbano all’intera città, e che si provveda al suo mantenimento applicando pulizie settimanali .Si augura, infine, una maggiore vigilanza da parte degli organi preposti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: