Mons. Pisanello è presidente del Consiglio Affari giuridici CEI

Il vescovo Mons. Vincenzo Pisanello è il nuovo presidente del Consiglio per gli Affari giuridici della CEI. La nomina del Vescovo della Diocesi di Oria è del
Consiglio Episcopale Permanente della Conferenza Episcopale Italiana che si è riunito poche settimane fa per la sessione autunnale.
Il vescovo Pisanello era già membro dello stesso Consiglio dal gennaio 2013.
Affiancheranno mons. Pisanello quali membri del Consiglio: mons. Lorenzo Ghizzoni, arcivescovo di Ravenna-Cervia; mons. Franco Lovignana, vescovo di Aosta; mons. Francesco Oliva, vescovo di Locri-Gerace; mons. Giovanni Tani, arcivescovo di Urbino-Urbania-Sant’Angelo in Vado; è segretario del Consiglio mons. Giuseppe Baturi, sottosegretario della CEI e direttore dell’Ufficio nazionale per i problemi giuridici.

Il Consiglio per gli Affari giuridici della Conferenza Episcopale Italiana è composto da cinque vescovi eletti per un quinquennio dal Consiglio Episcopale Permanente che ne designa anche il presidente. Tale Consiglio collabora con i vari organi della CEI per lo studio di questioni e l’elaborazione di proposte concernenti materie o aspetti giuridici di particolare rilievo e notevole interesse.

foto_vescovo_pisanello

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: