Massafra: aveva realizzato una serra per coltivare canapa indiana, arrestata incensurata

Una 25 enne incensurata di Massafra è stata arrestata in flagranza di reato dai Carabinieri della locale Stazione per produzione e detenzione illecita di sostanza stupefacente.
I militari, appresa la notizia che la donna fosse dedita a presunti traffici illeciti in materia di sostanze stupefacenti hanno deciso di procedere ad una perquisizione domiciliare al termine della quale hanno rinvenuto, in una stanza dell’abitazione, una vera e propria serra, realizzata artigianalmente, con all’interno 5 vigorose piante di canapa indiana. L’attività ha consentito inoltre di rinvenire un bilancino elettronico di precisione e materiale vario per il confezionamento e la coltivazione delle piante, tutto sottoposto a sequestro.
La 25enne è stata condotta in caserma per le formalità di rito, poi, su disposizione del P.M. di turno presso la Procura della Repubblica del capoluogo jonico, sottoposta agli arresti domiciliari presso la sua abitazione.
Le piante di cannabis indica sequestrate saranno consegnate ai militari del Laboratorio Analisi delle Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale di Taranto per accertarne il principio attivo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: