Martina Franca. Controllati i locali della movida: sanzionati tre bar.

Già avviati nello scorso mese di gennaio, i Carabinieri della Compagnia di Martina Franca, in collaborazione con i colleghi del Nas, nella tarda serata di ieri hanno eseguito una serie di controlli ad esercizi della movida sia allo scopo di contrastare i reati in genere, sia per accertare se, celate dietro le attività commerciali, possano esservi attività di natura illecita, oltre che per verificare il rispetto delle norme di igiene e sicurezza in materia alimentare e sanitaria.
In particolare tali controlli, che avevano anche l’obiettivo di prevenire il fenomeno degli schiamazzi molesti e del disturbo generato dalla musica ad alto volume, hanno riguardato tre bar di Martina Franca.
In uno è stata rilevata la mancanza della licenza che consente la somministrazione di alcolici e superalcolici, circostanza segnalata all’Agenzia delle Dogane che potrà irrogare una sanzione amministrativa compresa tra i 258,22 euro e i 1.549,37 euro.
In un altro invece è stata riscontrata la mancanza della cartellonistica che attesta il divieto di fumo, violazione che comporta una sanzione amministrativa di circa 500 euro, insieme alla mancata compilazione dei registri che attestano la regolare pulizia dei locali e degli ambienti di lavoro, con conseguente irrogazione di sanzione pari a 2.000 euro.
Infine, nell’ultimo bar controllato è stata rilevata la somministrazione di alimenti e bevande in assenza delle previste autorizzazioni, violazione amministrativa che comporta l’irrogazione di una sanzione che va da 1.500 a 9.000 euro.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: