Manduria: ultimi posti corso gratuito in scadenza per Operatore Masseria Didattica

C’è ancora pochissimo tempo per accedere gratuitamente alla Formazione per Operatore di Masseria Didattica, erogata da SMILE Puglia nell’ambito della Misura 331 del PSR Puglia FEASR 2007-2013, all’interno del Catalogo Regionale dell’Offerta Formativa.
Manduria, Grottaglie e Martina Franca saranno le città sede di altrettanti corsi di 90 ore l’uno, utili a conseguire la certificazione obbligatoria, prevista dalla Legge Regionale 2/2008 e valida per poter ideare, organizzare e mettere in pratica percorsi didattici e socio-educativi nelle masserie deputate a farlo.
La “didattica” nelle masserie – si legge sul sito della Regione Puglia – responsabilizza la pratica agricola, assegnandole un ruolo pedagogico che valorizza e consolida la nuova era della multifunzionalità rurale: ad esse il compito di “fare scuola” a piccoli e grandi attraverso la promozione dei valori legati all’ambiente, all’alimentazione sana e consapevole, all’agricoltura ed allo spazio rurale.
Il territorio della provincia di Taranto ospita diverse masserie didattiche riconosciute dalla legge e l’auspicio è che l’azione formativa preposta possa incrociarne le esigenze di personale qualificato e certificato.
La figura professionale in uscita sarà formata alla conoscenza della normativa che regola l’attività agrituristica, dei flussi turistici relativi all’offerta e alla domanda nel settore agrituristico. Conoscerà la classificazione delle aziende agrituristiche, le norme igienico-sanitarie generali relative agli immobili e alle attività agrituristiche, alla conservazione di alimenti e bevande e all’igiene degli alimenti (metodo HACCP). Acquisirà competenze sulle tecniche turistiche applicate all’agriturismo, sulla pedagogia e sulla didattica in fattoria. Apprenderà le tecniche di organizzazione delle attività per la promozione del territorio rurale delle iniziative legate alle tradizioni folcloristiche e di costume del territorio.

Possono iscriversi al corso disoccupati che guardino alla possibilità di svolgere attività imprenditoriali nella tematica oggetto del percorso formativo. Ma l’ammissione è aperta anche a imprenditori e membri della famiglia agricola coinvolti nelle iniziative dell’asse 3 (come disciplinato dal Reg. CE n. 1698/05, art. 53 e dal Reg. CE n. 1974/06, art. 35), imprenditori non agricoli titolari di microimprese, (così come definite dalla Raccomandazione 2003/361/CE), altri operatori economici – anche potenziali – o soggetti che intendano diventare imprenditori nelle tipologie di attività sostenute dalle misure dell’asse 3, che – al momento della presentazione della domanda di aiuto a valere sulla misura 331 azione 1 – abbiano già ottenuto provvedimento di concessione di aiuto a valere su una delle misure dell’Asse 3 in ambito Leader oppure che svolgano o abbiano intenzione di svolgere un’attività collegata a uno o più moduli indicati nel Catalogo Regionale dell’Offerta Formativa.
Accedere alla Formazione per Operatore di Masseria Didattica è del tutto gratuito, interamente finanziato dalla Regione Puglia.
Per la domanda di iscrizione – che verrà istruita mediante accesso telematico riservato, in partnership con la Confederazione Italiana Agricoltori (CIA) -, si raccomanda di contattare SMILE Puglia entro le ore 18.00 di venerdì 18 ottobre (la scadenza è il 21, ma è preferibile evitare eventuali overflow della piattaforma telematica), presso le sedi di Manduria, in Via San Gregorio Magno, 1 (nei locali del Villaggio del Fanciullo), tel. 099.2016269, email: manduria@smilepuglia.it, e Taranto, in Via G. Montefusco, 11, tel. 099.7328455, email: taranto@smilepuglia.it.

smile

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: