Manduria: tenta di aggredire i Carabinieri, arrestato

Minaccia, resistenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale. Sono le accuse contestate dai Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Manduria nei confronti di B.C.H., senegalese 41 enne, censurato di Manduria.

L’uomo, in forte stato di alterazione dovuta alla probabile assunzione di sostanze alcooliche e stupefacenti, stava creando scompiglio in un bar ubicato nel centro del paese ribaltando gli arredi e minacciando il personale e gli avventori presenti.

Alla vista dei militari intervenuti ha ulteriormente aumentato la propria aggressività cercando di aggredirli. Con ferma determinazione è stato prontamente neutralizzato, anche mediante l’uso dello spray al peperoncino in dotazione alle pattuglie, quindi condotto in caserma e dichiarato in stato di arresto. Successivamente dopo le formalità di rito è stato condotto nel carcere di Taranto.      

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: