Manduria: Opere incompiute potrebbero “ospitare” il depuratore. Lo studio Curri

E se il depuratore consortile fosse realizzato laddove ci sono altre “cattedrali nel deserto?” Mira a porre l’attenzione su una proposta diversa da quelle sinora prospettate lo studio condotto dall’Ing. Antonio Curri che terrà un incontro informativo sul nuovo depuratore consortile tra “Sprechi e Ambiente”. “Il depuratore – si legge nella nota di presentazione – può diventare una risorsa nel rispetto dell’ambiente e recuperare gli sprechi di opere incompiute?” L’appuntamento fissato nella sede della Lega Consumatori di Manduria sita in via Armando Diaz 7a è fissata per domani 4 aprile 2018 alle ore 20:00.

Lo studio di ingegneria Curri presenterà un progetto di valorizzazione e rispetto del territorio ottimizzando la progettualità di un’opera molto discussa seppure necessaria.
All’incontro sono invitati tutti i cittadini, i comitati, le associazioni e i movimenti politici.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: