Manduria: esalazioni maleodoranti…sono in corso verifiche

Rispondendo alle varie associazioni e ai cittadini che hanno in questi giorni evidenziato le esalazioni maleodoranti in particolare nella zona Nord e zona Nord Ovest dell’abitato di Manduria, il commissario straordinario dr. Vittorio Saladino informa che, a seguito di incontri avuti in data 13 luglio u.s. con una nutrita rappresentanza di cittadini di alcuni quartieri di questa Città, ha interessato immediatamente (esattamente in data 20 e 23 luglio u.s.) gli organi competenti (Arpa, ASL Taranto, Dipartimento di Prevenzione –Sisp, Ufficio Sanitario di Manduria- Provincia di Taranto, 4° Settore Pianificazione–Ambiente-Comando CC. Tutela Ambiente, N.O.E. di Lecce e Comando CC. Forestali di Taranto) per le verifiche ed i controlli necessari per l’individuazione delle fonti di inquinamento e per le relative misure di eliminazione del deprecabile fenomeno.
Il dr. Saladino afferma, inoltre, che sarebbero state già individuate le probabili fonti di inquinamento dell’aria nonché le fasce orarie (serali e mattutine), in cui si avvertono maggiormente le emissioni maleodoranti e sgradevoli, affinché possano essere effettuati mirati e appropriati controlli.
Il dr. Saladino afferma di essere in attesa degli esiti di tali accertamenti che saranno nuovamente sollecitati, al fine di pervenire al più presto possibile all’eliminazione dei cattivi odori che rappresentano uno degli impatti ambientali più importanti, in ragione della loro notevole ricaduta sulla qualità della vita dei cittadini manduriani.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: