Manduria. Due arresti e 13 denunce dai controlli dei Carabinieri.

È di 2 arresti e 13 denunce a piede libero, l’esito dell’attività di controllo svolta dai Carabinieri della Compagnia di Manduria nel servizio a largo raggio effettuato nei giorni scorsi.

Il Nucleo Operativo e Radiomobile e le Stazioni dipendenti hanno eseguito controlli mirati, soprattutto, al contrasto dei delitti contro il patrimonio.

In particolare sono stati eseguiti due ordini di carcerazione nei confronti di due giovani, un 25enne di Pulsano ed un 20enne di Avetrana ai quali è stata sospesa la detenzione domiciliare cui erano entrambi sottoposti.

Inoltre sono state denunciate in stato di libertà 13 persone:
un 23enne di Manduria, trovato in possesso di gr. 5 di marijuana e gr. 6 di hashish;
un 26enne di Nardò, censurato, che si rifiutava di essere sottoposto al controllo del tasso alcoolemico;
un 51enne di Manduria, per sottrazione di cose sottoposte a sequestro e violazione colposa di doveri inerenti alla custodia;
un 51enne di Lecce, per falsità in scrittura privata, in quanto trovato in possesso del certificato assicurativo palesemente falso;
un 38enne di Manduria, per inosservanza dei provvedimenti dell’autorità ;
un 53enne di Sava e un 45enne di Sava, responsabili di ricettazione in concorso;
un 55enne, censurato, un 26nne, di San Marzano di S.G (TA) e un 40enne di Villa Castelli (BR), censurato, responsabili di ricettazione continua in concorso;
un 26enne di Lizzano (TA), censurato e un 24enne di Lizzano (TA), responsabili di furto aggravato in concorso continuato e danneggiamento;
un 50enne di Fragagnano (TA), censurato, responsabile di minaccia aggravata.
Nel medesimo contesto operativo, sono state segnalate 5 persone alla competente autorità amministrativa quali assuntori di sostanze stupefacenti.
Sono stati sequestrati complessivamente 16 gr. di marijuana e 6,70 gr. di hashish.

carabinieri controlli

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: