Manduria. disposta la chiusura temporanea di tre esercizi pubblici

Con tre distinte ordinanze (n.254-255-256) firmate dal Dirigente del Settore Attività Produttive Aldo Marino, il Comune di Manduria ha applicato le sanzioni accessorie previste dalla normativa

nei confronti di tre esercizi pubblici che non hanno ottemperato nei giorni scorsi all’immediata rimozione della struttura in tutte le sue parti, antistante le attività commerciali entro e non oltre dieci giorni dalla notifica dell’ ordinanza e al ripristino
dello stato dei luoghi a propria cura e spese. Le sanzioni sono frutto dell’ordinanza sindacale n. 253 del 1/9/2017 avente ad oggetto: << disposizioni finalizzate a contrastare il fenomeno di indebita occupazione di suolo pubblico a fini di commercio ai sensi dell`art 3, comma 16 della legge 15 luglio 2009, n. 94 >>. In data 4/9/2017, si legge nel documento, il Comando di Polizia Locale ha constatato l’inottemperanza alla rimozione delle strutture così come disposto. Per tale ragione tre bar cittadini, destinatari della notifica della temporanea sospensione del titolo autorizzatorio all’esercizio dell’attività svolta, dovranno rimanere chiusi per cinque giorni a partire dal giorno successivo alla notifica dell’ordinanza emessa in data odierna, e, comunque, sino al completo ripristino dello stato dei luoghi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: