A Manduria corsi di formazione per le figure professionali più richieste dal mercato

Una primavera nel segno delle certificazioni abilitanti  tra le più richieste nei relativi ambiti professionali, quella che si prospetta dal prossimo mese di marzo a Manduria, negli spazi formativi di SMILE Puglia (ente accreditato dalla Regione Puglia), dove presto  partirà  la formazione per il conseguimento della Patente di saldatura ISO 9606-1, il corso di Inglese turistico (con esame BULATS) e il percorso formativo ai fini della normativa CEI 11-27, per i lavoratori del settore elettrico, con rilascio dell’attestato PES PAV PEI.

Il corso che abilita alla patente di saldatura (certificazione di cui alla norma ISO 9606-1, ex UNI EN 287-1) avrà una durata complessiva di 45 ore e preparerà all’esercizio nell’ambito dei procedimenti elettrodo rivestito e TIG. Destinato principalmente a saldatori con esperienza, potrebbe, secondo i docenti, essere frequentato anche da non esperti, previa un’adeguata integrazione delle ore di formazione. Al termine delle attività di formazione verrà rilasciata l’abilitazione professionale (certificazione e patentino) ISO 9606-1 da parte dall’ente KIWA CERMET (accreditato ACCREDIA), per saldatura a elettrodo rivestito e a TIG. La prova di accertamento sarà curata dall’Istituto KIWA CERMET.

Saper intrattenere comunicazioni di base nell’ambito dell’incoming, in lingua inglese, verbale e scritta, è invece l’obiettivo formativo principale del corso di Inglese turistico, della durata di 40 ore. La figura in uscita saprà leggere e comprendere testi e guide turistiche, sostenere una conversazione, formulare ed esporre itinerari locali di interesse turistico in lingua inglese, fornire indicazioni sui maggiori servizi turistici presenti nel territorio, utilizzando la terminologia specifico. Il corso si concluderà con un test di valutazione BULATS (Business Language Testing Service) utile alle aziende del settore per conoscere il livello di competenza linguistica delle proprie risorse umane. Le aziende interessate all’upgrade linguistico di un numero significativo di unità potranno ospitare il corso direttamente nei propri locali.

Rappresenta, invece, un’imperdibile occasione per chi lavora nel campo elettrico il corso che rilascerà l’attestato PES PAV PEI. Le norme tecniche ( CEI 11-48 per l’Esercizio degli impianti elettrici e CEI 11-27 per i Lavori su impianti elettrici non sotto tensione, su sistemi di categoria 0-I-II-III, e lavori sotto tensione, su sistemi di categoria 0-1),  infatti, stabiliscono che, in presenza di qualsiasi rischio elettrico, è necessario che i lavoratori siano qualificati in relazione alla complessità della mansione da svolgere. I tipi di qualifica sono, appunto, tre: Persona Esperta (PES), Persona Avvertita (PAV) e Persona Idonea (PEI).
Anche in questo caso, se giungeranno richieste da parte di imprese per i propri lavoratori, le sede formativa potrà coincidere con quella rispettiva delle imprese richiedenti.
Per maggiori informazioni e per la richiesta di iscrizione, si raccomanda di contattare la dott.ssa Anna Zingarello Pasanisi al numero telefonico 333.4875023, oppure con un’email all’indirizzo annazingarellop@gmail.com, scrivendo all’oggetto la denominazione del corso di interesse, e, nel corpo del messaggio, nome, cognome e numero di telefono a cui poter essere eventualmente ricontattati.

foto corsi certificazioni

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: