Manduria. Consegnato al Comune il Museo Archeologico

Consegnato al Comune di Manduria il Museo Archeologico di Manduria. La Soprintendenza, rappresentata dalla  dott.ssa Laura Masiello, ne ha consegnato le chiavi nelle mani del Sindaco Gregorio Pecoraro e del Vice Sindaco Vito Andrea Mariggiò.

Ciò è stato possibile grazie al lavoro dell’Amministrazione che si è dapprima occoupata dell’acquisizione dell’ex convento degli Agostiniani, in forza di un comodato di uso oneroso sottoscritto con la Provincia. E’ stata, poi, stipulata una convenzione con la Soprintendenza per la consegna alla città dell’importante patrimonio archeologico custodito nel Museo.

E’ stato necessario accendere una polizza assicurativa e realizzare lavori di messa in sicurezza, con l’installazione di un impianto di videosorveglianza e di una centralina per la rilevazione di fumi.

Il prossimo step sarà quello di affidare questo importantissimo bene della nostra Comunità alla Cooperativa Spirito Salentino che già gestisce il Parco Archeologico e il Museo Civico, come previsto dal Disciplinare di affidamento del 10/06/2019.

L’avvio della nuova gestione è previsto per la prima decade di Aprile.

Viene così restituito alla città un importante monumento della storia e della cultura del proprio territorio, che ha nelle sue corde la potenzialità di essere un ulteriore attrattore turistico, a livello nazionale ed internazionale. Un ulteriore tassello che si aggiunge alla variegata e densa offerta turistico-culturale che il territorio è in grado di esprimere.

 

 

 

Il Sindaco di Manduria riceve le chiavi del Museo Archeologico
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: