Manduria: Archeoclub presenta “Laboratorio di restauro”

Sabato prossimo 28 febbraio, alle ore 18.00, nella chiesa dello Spirito Santo in Manduria, via Omodei, sarà presentato il manuale di produzione e restauro della ceramica, dal titolo “Laboratorio di restauro”
a cura di Cosimo Derinaldis, direttore del laboratorio di restauro della Soprintendenza archeologica della Puglia e di Anna Maria Liuzzi, collaboratore restauratore. L’iniziativa si tiene a conclusione del corso di restauro della ceramica antica svolto l’anno scorso dall’Archeoclub di Manduria
Ai soci presenti verrà consegnata una copia omaggio.
Il corso di restauro, ricostruzione, conservazione, catalogazione di reperti ceramici messapici e medievali, della durata di 39 ore, su progetto dell’Archeoclub, è stato finanziato dal CSV di Taranto ed è stato autorizzato e supervisionato dalla Soprintendenza Archeologica, che ha consentito l’utilizzo dei reperti e della sede e la collaborazione dei suoi funzionari. Nella serata saranno proiettate le immagini dei pezzi ricomposti tra cui un grosso pithos decorato del sec. IV A.C.
Si parlerà della produzione delle fornaci mandurine presenti sino al sec. XVII. Quest’anno è in progetto il 2° corso di restauro, anche su altri materiali antichi, diversi dalla ceramica.

DSCN1544

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: