Manduria: A Masseria Li Reni Bruno Vespa presenta TERREGIUNTE – Vino d’Italia. Video

Un evento nell’evento ieri a Manduria: è stata ufficialmente inaugurata Masseria Li Reni, da qualche anno di proprietà della famiglia di Bruno Vespa, il noto conduttore di Rai Uno che

ha colto l’occasione per presentare “Terregiunte- il vino d’Italia”, un blend tra i due vini nazionali più blasonati l’Amarone e il Primitivo di Manduria.
Masseria Li Reni è una perla incastonata nelle campagne di Manduria tra vigneti e macchia mediterranea, un passato ricco di storia e per anni luogo d’arte. L’ex convento risalente al ‘500 ora di proprietà della famiglia Vespa ha anche un futuro ambizioso.
E’ stato il Vescovo di Oria Mons. Vincenzo Pisanello accompagnato da Don Franco Dinoi parroco della Chiesa Matrice a impartire la benedizione per questa nuova attività imprenditoriale che valorizza la Puglia.

Ma l’amore dei Vespa per Manduria e il suo territorio nasce grazie all’altra passione legata al Primitivo, oggi componente al 50 per cento di Terregiunte, insieme all’Amarone di produzione Masi dell’alleato veneto Sandro Boscaini.

Un rosso esplosivo frutto di un innovativo concetto culturale curato dai massimi enologi a livello internazionale Riccardo Cotarella e Andrea Dal Cin che hanno estratto dai due vini gli elementi qualitativi creando un brand che sintetizza le caratteristiche del vino rosso made in italy semplificando le operazioni di marketing all’estero.
Tanti gli amici che hanno preso parte alla serata volti noti e rappresentanti istituzionali a cominciare dai governatori delle due regioni di riferimento per il Veneto Luca Zaia e per la Puglia Michele Emiliano unite in abbraccio ideale in Terregiunte il vino d’Italia.

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: