Manduria. Durante: “A quando la bonifica dell’area adiacente al rondò?”

Da due anni rimane un brutto biglietto da visita per quanti, turisti e forestieri, transitano da quell’ingresso di Manduria. A evidenziare nuovamente la situazione in cui versa l’area a ridosso del rondò sulla strada che conduce a Sava (la strada statale 7/Ter-incrocio con la Manduria-Uggiano Montefusco) è il consigliere comunale Arcangelo Durante. Si tratta di un’area privata sottoposta a sequestro dopo l’accertamento il 22 Settembre 2014 eseguito dalla Polizia Municipale che scoprì un abuso edilizio. Sull’area erano stati depositati ben 22 cumuli di pietre e tufi con tutta probabilità per la realizzazione di una sopraelevazione del terreno. Durante, il 21 aprile 2015 , aveva già richiamato l’attenzione dell’Amministrazione su tale situazione ma, ad oggi, resta quell’immagine di discarica di inerti. Un’immagine indecorosa che danneggia la città. Per questo la presentazione di una nuova interrogazione per sapere se, nel frattempo, l’Amministrazione abbia adottato qualche provvedimento utile alla bonifica della zona.

DSCF4026

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: