Maltratta l’ex convivente, arrestato

I Carabinieri della Stazione Taranto Centro hanno eseguito una misura cautelare restrittiva emessa dal GIP di Taranto, Dott. Pompeo CARRIERE, su richiesta del Sost. Procuratore Rosalba LOPALCO, nei confronti di un 50enne tarantino. Le indagini, condotte dai militari che hanno ricevuto la denuncia della convivente dell’uomo, sono state avviate a fine dicembre dello scorso anno quando la vittima, disperata, si era rivolta ai Carabinieri in cerca di aiuto, a causa dei continui maltrattamenti subiti dall’uomo. Picchiata, ingiuriata e vessata per gelosia dal compagno, ha raccontato dettagliatamente i terribili anni di convivenza.
Le indagini hanno fatto emergere subito quanto la donna aveva subìto: da tempo veniva picchiata e maltrattata dall’uomo e sottoposta ad aggressioni fisiche e morali, nonché minacce formulate anche con l’uso armi. La sua triste vicenda si è conclusa con l’arresto dell’uomo per maltrattamenti, lesioni personali ed atti persecutori.
Attualmente la donna è sostenuta e seguita da personale dell’Arma dei Carabinieri e di un Cento Antiviolenza di Taranto, che l’ha accolta così come è stato fatto con numerose altre donne vittime di violenza.

violenzadonne

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: