Lite sfociata in tragedia: 28enne muore dopo essere stato accoltellato

Racale – Omicidio in pieno giorno a Racale: un ragazzo di 28 anni, Egidio Gilberto Sava, originario di Melissano, è morto dopo essere stato accoltellato ripetutamente da un conoscente a seguito di una lite.

L’aggressione è accaduta in un’abitazione di Via Milano, alla periferia del paese dove il giovane, volto già noto alle forze dell’ordine, avrebbe discusso con Francesco Mastroleo, 37enne di Racale (anche lui con precedenti penali) prima di essere colpito più volte.

A nulla è servito il tentativo di sfuggire al suo aggressore a bordo di un’auto, una Peugeot 206 bianca: solo qualche centinaia di metri più avanti la vettura si è schiantata con il muro di un’abitazione, prendendo fuoco.
Per il 28enne, nonostante l’intervento immediato dei sanitari del 118, non c’è stato nulla da fare.

Mastroleo è stato rintracciato poco dopo dai carabinieri e dichiarato in stato di fermo.
Anche l’accoltellatore, stando a quanto ha riscontrato il medico legale, ha diverse ferite ed escoriazioni sul viso e sulle mani.

Le indagini mirano ora a stabilire il motivo della lite. Tra le ipotesi quella di un tentativo di furto o un regolamento di conti.

sava egidio gilberto

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: