Lancia addosso la benzina e dà fuoco al padre dell’ex fidanzata

Ha fatto irruzione nella casa della sua ex fidanzata, una ragazza di 20 anni, ed ha lanciato della benzina addosso al padre della giovane e dandogli fuoco.
E’ accaduto in una casa di campagna tra Nardò ed Avetrana.
Alvise Miccoli, un pregiudicato di 32 anni si è presentato a casa dell’ex fidanzata e quando il padre ha cercato di mandarlo via puntandogli contro un fucile, lui lo ha disarmato, gli ha gettato contro della benzina che aveva in una bottiglia e gli ha dato fuoco. La ragazza è riuscita a fuggire e a dare l’allarme mentre l’uomo si è barricato in casa con la sorella sedicenne della giovane e la nonna. Si è poi arreso a Polizia e Carabinieri ed è stato arrestato. Il padre della ragazza è stato soccorso e ricoverato d’urgenza nel Centro Grandi Ustionati dell’ospedale Perrino di Brindisi dove gli sono state diagnosticate ustioni gravi di primo e secondo grado.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: