Il presidente Emiliano pensa alla stagione estiva e consente i lavori di manutenzione sulle spiagge

Il pensiero corre alla prossima stagione balneare e a come, dopo lockdown,  rilanciare il turismo e le attività ad esso connesse che rappresentano in Puglia una grande risorsa dell’economia. Mentre si stanno studiando le misure da adottare per assicurare il distanziamento sociale anche sulle spiagge il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano ha dato il via libera con un’ordinanza ai lavori di manutenzione sulle spiagge e negli stabilimenti balneari. 

I titolari, il  personale dipendente e delegati terzi potranno accedere-nel pieno rispetto delle misure di contenimento- ai parchi acquatici, stabilimenti balneari e concessioni demaniali marittime, previa comunicazione al Prefetto, per lavori di manutenzione, sistemazione, pulizia, allestimento e installazioni nelle spiagge, purché non si tratti di esecuzione di nuove opere  e sempre che questi lavori avvengano all’interno delle aree in concessione.

E’ questo, in sintesi, il contenuto dell’ordinanza firmata  questo pomeriggio dal Presidente Emiliano, la cui validità è fissata al 3 maggio prossimo, così come espresso  nel DPCM del 10 aprile u.s.

 

Nel seguente link il testo integrale dell’ordinanza:

http://www.regione.puglia.it/documents/3728079/51401544/207+Ordinanza+stabilimenti+balneari-signed.pdf.pdf/ed0e5e60-f4e0-4f3b-9cee-d62ab808c101

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: