Grottaglie: nuovo bando per laboratorio Urbano “E.motiva.Mente”

Sarà presentato domani, giovedì 26 marzo, a Grottaglie nel corso di un incontro il bando per la nuova gestione quinquennale del laboratorio urbano “E.motiva.Mente” ubicato presso la “Torrente del Vento” nel centro storico della città.
All’incontro, che si terrà presso le sale museali del Castello Episcopio alle ore 17.00, interverranno il Sindaco, Ciro Alabrese, l’Assessore alle Politiche Giovanili Aurelio Marangella, il Responsabile delle Politiche Giovanili del Comune di Grottaglie Giovanni De Giorgio e il dott. Tommaso Colagrande in rappresentanza dell’Assessorato alle Politiche Giovanili della Regione Puglia.

Dopo aver recuperato e ristrutturato l’antico convento e poi carcere mandamentale con il finanziamento della prima edizione di “Bollenti Spiriti” della regione Puglia, oggi sta per iniziare il secondo tempo di questa importante partita che vede nell’azione comune di istituzioni, associazioni e semplici cittadini, lo strumento per potenziare gli spazi per i giovani sorti in Puglia all’interno di ex edifici pubblici abbandonati, per potenziare la creatività e l’innovazione sociale; dare ai giovani occasioni per sviluppare competenze per l’occupabilità e l’imprenditorialità attraverso il loro coinvolgimento diretto nelle attività dei Laboratori Urbani; favorire le sperimentazioni di nuove tipologie di attività in linea con le trasformazioni del contesto sociale ed economico.

Contestualmente la Regione Puglia, Servizio Politiche Giovanili, a ottobre 2014 ha approvato il Bando “Laboratori Urbani Mettici le Mani – Avviso pubblico per Organizzazioni Giovanili”.
Il Bando fa parte della nuova strategia della Regione Puglia per riattivare, potenziare e mettere in rete tutti i laboratori nati con la prima edizione.
Il Bando è finanziato con una dotazione iniziale di 1,5 milioni di euro con cui si intende favorire lo sviluppo dei Laboratori Urbani e la trasformazione di edifici pubblici sottoutilizzati in spazi per i giovani. Il contributo richiesto per ciascuna proposta progettuale da parte delle Organizzazioni giovanili non potrà superare i 25.000 euro a fondo perduto.
Per diffondere nel miglior modo possibile le informazioni e gli obiettivi che la Regione Puglia si prefigge con tale bando, sono stati organizzati una serie di incontri in diverse città della Regione, tra cui Grottaglie.
“La presentazione del nuovo Bando per la Gestione del Laboratorio Urbano di Grottaglie – afferma l’Assessore Aurelio Marangella – costituisce un’altra importante opportunità, specie per le associazioni presenti sul nostro territorio, affinché diventino protagoniste concretamente della futura gestione, con l’auspicio, magari, della costruzione di una rete locale che elabori progetti e proposte in forma associata. In tal senso sono fiducioso e ottimista e credo che le Associazioni locali non faranno mancare la loro partecipazione.

mettici le mani

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: