Ginosa. Controlli anticaporalato: sequestrato pulmino e denunciato conducente.

Proseguono i controlli anticaporalato effettuati dai Carabinieri della Compagnia di Castellaneta ed intensificati in questo periodo dell’anno.

Nella giornata di ieri i militari della Stazione di Marina di Ginosa hanno proceduto al controllo di ben 45 lavoratori stagionali, alcuni dei quali di nazionalità straniera, tutti braccianti agricoli.
Sono stati controllati 5 mezzi impiegati per il trasporto di terzi, uno dei quali palesemente non in regola. Oltre ad avere a bordo un numero superiore di passeggeri rispetto a quello previsto, era anche privo di copertura assicurativa RCA.
Dagli accertamenti è emerso che una decina braccianti agricoli, di nazionalità rumena, erano costretti a lavorare nei campi con una retribuzione non regolare.
Per questo il conducente di uno dei pulmini controllati, un 55enne ginosino, è stato denunciato per il reato di intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro.
Per le varie irregolarità riscontrate, il mezzo è stato sequestrato e sottoposto anche a fermo amministrativo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: