Gelato artigianale occorre pieno riconoscimento

“Non saranno certamente le lobby industriali o qualche prestigiosa rivista di settore a fermare l’impegno di Confartigianato verso il pieno riconoscimento del gelato artigianale che per noi significa dire e certificare la qualità artigianale. Oggi l’artigianalità è spesso confusa e abusata e riteniamo che il consumatore debba essere informato su cosa c’è sopra il cono”. La nostra è una presa di posizione forte e chiara – afferma Fabio Paolillo, Segretario provinciale di Confartigianato. “Non vogliamo nascondere le difficoltà che incontriamo nella nostra battaglia a livello nazionale per il gelato artigianale, abbiamo da una parte un sistema di produzione industriale molto agguerrito che non vede di buon occhio l’adozione di requisiti di produzione più stringenti – dall’altra, molto spesso, abbiamo un consumatore poco attento. Mamme che comprano più volentieri gelati con colorazioni accese che non esistono in natura. In altre parole, usando processi di produzione con prodotti base, difficilmente un gelato può avere un colore acceso. Non è una critica – precisa Paolillo – ma un avvertimento che rivolgiamo sempre alle mamme, che certamente hanno le loro difficoltà anche nei confronti del bambino che reclama il gusto ‘Puffo’ di un colore improponibile in natura”.
“Non vogliamo colpire nessuno – conclude Paolillo – non parliamo di frodi alimentari, ma del diritto di distinguere una qualità artigianale da altre produzioni di qualità diversa. Ecco questo semplice diritto, anche nei confronti del legislatore tarda ancora ad essere raccolto. Ci sono state diverse iniziative di legge. Non abbiamo mai smesso di perseguirle”.
Di sicuro possiamo affermare che le nostre gelaterie artigianali dell’intero territorio provinciale nascono dalla passione per il gusto e dall’ingegno di artigiani che pretendono ogni giorno la qualità e la genuinità di ogni singolo prodotto, coltivando passione, piacere, gusto e innovazione. Il sistema è piuttosto semplice, basta rivolgere alla produzione del gelato artigianale il principio alla base del successo di ogni realtà produttiva: l’utilizzo di materie prime di altissima qualità. L’utilizzo di sola frutta di stagione, latte fresco e una selezione delle migliori materie prime, garantiscono qualità e genuinità. Non si adoperano grassi vegetali idrogenati o raffinati, emulsionanti, stabilizzanti, coloranti, conservanti o additivi chimici.
Le nostre gelaterie artigianali amano prendersi cura dei clienti, sperimentando idee sempre nuove, riuscendo anche a soddisfare le esigenze alimentari di vegani e diabetici.

gelatobig1

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: