Gallipoli: recuperato corpo senza vita di anziana di circa 80 anni

Vagava alla deriva nei pressi dell’imboccatura del porto di Ugento quando è stato notato da un diportista che si trovava in gita in barca con la famiglia. E’ il corpo senza vita di un’anziana donna. L’uomo, ha informato dell’accaduto la Capitaneria di porto di Gallipoli, poi ha recuperato e trasportato a riva il corpo. Sul posto il personale medico del 118, dopo un prolungato ma inutile tentativo di rianimazione, ha constatato il decesso della donna di circa 80 anni, avvenuto con tutta probabilità a causa di un arresto cardio respiratorio mentre faceva il bagno. La Guardia costiera, a sua volta, ha informato la Procura della Repubblica di Lecce del ritrovamento del cadavere che è stato trasportato all’ospedale civile “Vito Fazzi” di Lecce a disposizione della Procura. Sono in corso indagini da parte dei militari dell’Ufficio marittimo di Ugento.

operazione mare sicuro

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: