Durante: Coronavirus. Tutti riaprono, ma nessuna fase tre per gli Uffici Comunali di Manduria e per i cittadini… grandi disagi

Ancora servizi comunali complicati per i cittadini di Manduria.

Non solo per il disagio del trasferimento degli uffici dal centro alla periferia che rende più difficile raggiungerli perché più lontani, o perché bisogna superare le difficoltà e i tempi del passaggio a livello o il traffico ed i pericoli della circonvallazione, ma per un’organizzazione che è ancora in piena emergenza sanitaria.

E’ quanto denuncia l’ex Capogruppo consiliare di Forza Italia Arcangelo Durante raccogliendo le proteste di numerosi concittadini. “La salute pubblica – prosegue Durante – è un obiettivo prioritario, ma nell’attuale organizzazione dei servizi le misure di prevenzione rappresentano fonte di possibile diffusione del contagio anziché del suo contenimento.

Basta passare infatti dal Comune per assistere a scene di assembramento dei tanti che hanno necessità di certificazioni o anche di semplici informazioni, attività che ora sono demandati ad un solo dipendente che all’ingresso del fabbricato con lodevole impegno va su e giù per gli uffici, ma che non può certo rappresentare una risposta alle esigenze della popolazione di Manduria.

Pur rispettando lo smart working dei dipendenti comunali” – conclude Arcangelo Durante – si potrebbe consentire l’ingresso degli utenti uno per volta analogamente agli altri servizi pubblici e privati, rispettando il distanziamento sociale ed anche la privacy dei cittadini e delle loro documentazioni ora certamente non garantita”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: