DIRITTO ALLO SPORT E DISABILITÀ: introdotta norma che promuove sport quale opportunità in chiave inclusiva per persone con disabilità

Lo scorso Giugno è stata approvata una norma che inserisce il diritto allo sport in Costituzione. È  stato introdotto infatti il comma 3 all’art 33 della Costituzione che testualmente recita:

“La Repubblica promuove lo sport nella varietà delle sue discipline e manifestazioni e ne sostiene la funzione civile, sociale, educativa e di tutela della salute”.

Su questo importante traguardo si è espresso il dott. Angelo Ilario Briganti Componente dell’UDC:   “Detto principio che si configura come  norma di rango costituzionale faciliterà la qualità con cui l’educazione fisica viene impartita ai più giovani. Si è voluto che lo sport si presenti come una valida possibilità anche per le persone in situazione di disabilità, un’occasione di incontro e socializzazione e soprattutto un’opportunità per fare emergere qualità e talenti nei soggetti diversamente abili.”

     “Siamo fermamente convinti – prosegue Briganti – che  spostare le attenzioni parlamentari e legislative verso le persone con disabilità anche nel contesto  sportivo  contribuisca al cambio della mentalità sociale in chiave inclusiva e permetta l’abbattimento delle barriere mentali ancora prima di quelle architettoniche.

 “Sentiamo di esprimere – conclude – un sentito e sincero ringraziamento alla Senatrice BINETTI che con il  suo instancabile e costante impegno ha contribuito a tale risultato.”

 

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: